Contenuto principale

Celeberrimo Bitter Aromatico

 Angostura, il celeberrimo Bitter Aromatico centroamericano, impreziosisce il cocktail più costoso del mondo, messo a punto nei giorni scorsi dal famoso night club londinese Movida, abitualmente frequentato da VIP e da noti calciatori della capitale britannica.

Ma quali sono, oltre ad Angostura, gli altri componenti di questo incredibile cocktail, che viene servito alla stratosferica cifra di 35.000 sterline (più o meno 48.000 euro) al bicchiere? Al suo interno vi sono Cognac Louis XIII (dose a piacere, a seconda dei gusti), Champagne Cristal Rosé, zucchero di canna, foglioline d’oro commestibili in sospensione e…un anello con diamanti in oro bianco, sul fondo del bicchiere!

Il primo acquirente? Un giovane costruttore inglese, che lo ha offerto alla sua (fortunata) ragazza.
Il Bitter Aromatico Angostura fu prodotto per la prima volta nel 1824 dal Dottor J.G.B. Siegert, medico militare dell’esercito di Simon Bolivar, e prese il nome dalla città venezuelana di Angostura (oggi Ciudad Bolivar).
Nato come stimolante digestivo, divenne ben presto il complemento ideale di molte altre bevande, alcoliche e non.
Dopo la morte di Siegert, i suoi discendenti si trasferirono a Trinidad, dove ancora oggi la produzione di Angostura viene effettuata nel rispetto più rigoroso della sua ricetta originale.
Il Bitter Aromatico Angostura è interamente naturale, non contiene ingredienti artificiali né conservanti, non ha scadenza.
Estremamente versatile, può essere usato nei cocktail (tradizionali e innovativi), in cucina (nelle zuppe, sulla carne, sul pesce, sulle verdure) e in tavola (per dare un tocco in più ai gelati, ai dessert, al caffè).
Il suo packaging unico lo rende inconfondibile in tutti i Paesi del mondo.

Il Bitter Aromatico Angostura è distribuito in esclusiva per l’Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori