Contenuto principale

Cereali e Legumi

Le famiglia delle ‘graminacee’ comprende circa 9000 specie, suddivise in 650 generi. In Italia, di questi ultimi ne esistono 120 con relative ben 450 specie. Andiamo al sodo dicendo subito che tra queste specie fanno parte quelli che interessano alla nostra trattazione. E cioè: grano, orzo, avena, mais, segale e il grano saraceno, o ‘grano nero’, ‘formentone,, ‘fraina’ che però non fa parte dal punto di vista botanico dei ‘cererali’ essendo una ‘poligonacea’ e non una ‘graminacea. Gli altri sono dei cereali come il riso, che trattiamo a parte. Tra le leguminose - che trattiamo, per comodità, in questa sezione pur non avendo alcuna parentela con le graminacee ma che interessano la civiltà della tavola, quindi l’essere umano – ci sono le fave, i piselli, le lenticchie, i ceci e i fagioli. Diciamo quindi che ‘cereali, e leguminose’ sono protagoniste, nell’alimentazione umana e spesso sono principali ingredienti o elementi per piatti tipici di alcune regioni.